Seleziona una pagina
In Italia sono sempre più numerosi i furti nelle abitazioni e, negli ultimi 10 anni, le denunce di intrusione sono raddoppiate, toccando quasi i 2 milioni.

Ladri e scassinatori prediligono dimore private, soprattutto perché banche, negozi e depositi utilizzano sistemi di sicurezza sofisticati come quelli di videosorveglianza. Questi dati stanno spingendo sempre più persone ad investire nella sicurezza della propria casa a partire dalle porte d’ingresso che vengono sostituite con il montaggio di porte blindate.

Le porte blindate possiedono una serie di caratteristiche concepite per proteggere la propria abitazione, alcune delle quali sono state analizzate negli articoli precedenti pubblicati sul nostro blog: le migliori serrature per porte blindate e una guida alla scelta della porta più adatta alle diverse esigenze.

In questo articolo scopriremo altri elementi che concorrono a rendere sicura un porta blindata, scoraggiando potenziali ladri da tentativi di scasso.

Partendo dalla posa della porta blindata, è necessario accertarsi che la parete sia idonea all’installazione della porta. Se le pareti sono deboli, possono essere rinforzate attraverso lastre in acciaio o rete elettrosaldata da collegarsi al controtelaio della porta blindata.

Le componenti che formano la struttura delle porte blindate sono essenzialmente 7:

Controtelaio

Telaio

Cerniera

Serratura

Catenacci

Corazza

Pannelli

 

Controtelaio

Il controtelaio è l’elemento che permette di connettere il muro al telaio della porta, viene fissato con zanche o tasselli chimici e è realizzato in acciaio presso pregiato. Il suo spessore, almeno di 2 mm, varia in base al tipo di porta blindata che verrà installata.

 

Telaio

Anch’esso in acciaio pregiato, il telaio viene fissato al controtelaio per mezzo di viti speciali. Permette l’unione tra l’anta della porta e il controtelaio, creando un corpo unico.

 

Cerniera

E’ realizzata in acciaio e permette la rotazione dell’anta durante l’apertura della porta blindata.

 

Serratura

Rappresenta uno degli elementi essenziali delle porte blindate, di cui abbiamo approfondito caratteristiche e tipologie in un precedente articolo. Ne esistono di diverse tipologie e diversi livelli di sicurezza. Le serrature possono essere scelte in base alle proprie necessità e servono ad abilitare apertura e chiusura dei catenacci. Si compone di due elementi: il clindiro, che comanda il meccanismo della serratura, e il defender, concepito per proteggere il cilindro da tentativi di scasso.

 

Catenacci

Sono posizionati sull’anta, dalla parte delle cerniere, e vengono realizzati in acciaio trafilato.

 

Corazza

La corazza, realizzata in acciaio, viene agganciata allo stipite in muratura.

 

Pannelli

I pannelli delle porte blindate hanno essenzialmente una funzione estetica. Nel caso di installazione in condomini, è necessario sapere che quello esterno deve rispettare il design delle porte originarie, il più possibilmente simile a quelli delle porte di tutti gli altri appartamenti.

Per quanto riguarda i pannelli interni, invece, installati all’interno della propria abitazione, è possibile scegliere quelli che più rispecchiano il design e gli arredi della casa.

Su BricoShop è possibile trovare un’ampia gamma di porte blindate, diverse sia per design, fascia di prezzo che livello di sicurezza, in grado di soddisfare tutte le necessità. Visita il nostro shop online per scoprirle tutte.